WiFi4EU

WiFi4EU – scopri come interfacciare la tua rete con il sistema Europeo

Con l’iniziativa WiFi4EU la Commissione Europea ha voluto promuovere le connessioni WiFi gratuite in spazi pubblici, quali parchi, piazze, edifici pubblici, biblioteche e centri di tutta l’Europa.

Per sostenere e finanziare il progetto sono stati previsti e messi a bilancio circa 120 milioni di euro che stanno rendendo possibile l’installazione di dispositivi wireless di ultima generazione nei punti di aggregazione pubblica sul territorio italiano ed europeo.WiFi4EU-Comune

L’iniziativa è aperta a Comuni o associazioni di Comuni, ed ad oggi si è arrivati già al terzo bando di iscrizione e candidatura per la ricezione del voucher WiFi4EU. Ma in cosa consiste il buono e per cosa potrà essere utilizzato?

Il buono WiFi4EU prevede un importo fisso di 15.000 euro per ciascun comune. I comuni vincitori del buono saranno autonomi nella scelta ed individuazione dei principali centri di aggregazione pubblici in cui gli hotspot WiFi4EU saranno installati. I buoni dell’iniziativa WiFi4EU possono essere utilizzati anche per finanziare progetti di valore superiore, a patto di garantirne la corretta fruizione da parte dei cittadini per almeno 3 anni.

Il buono può servire ad acquistare nuove attrezzature, o aggiornare reti WiFi esistenti ma obsolete, con apparati di ultima generazione compatibili con gli standard richiesti. WiFi4EU-Impresa

Per tutti i WISP e System Integrator che forniscono connettività e/o lavorano quotidianamente su Comuni, l’iniziativa WiFi4EU rappresenta un’opportunità aggiuntiva per consolidare e valorizzare il proprio ruolo nell’ambito comunale; la realizzazione delle reti dovrà infatti essere affidata ad aziende operanti nell’ambito Wireless, che potranno iscriversi a loro volta all’interno dell’area portale WiFi4EU dedicata alle imprese di impianti WiFi, acquistando visibilità anche per altri Comuni del territorio che risultino aggiudicatari del buono.

Prerogativa per la chiusura del progetto ed installazione della rete, dovrà essere il corretto interfacciamento con il sistema comunitario centrale, mediante un “Network Identifier”, ed in questa prima fase fornire accesso gratuito agli utenti con un semplice accesso rapido (one-click-to-connect). Nella seconda fase del progetto l’autenticazione degli utenti sarà invece centralizzata verso il sistema di autenticazione WiFi4EU.

Seguendo la nostra politica aziendale, che da anni ci vede fornire supporto a WISP e System Integrator, abbiamo voluto mettere a disposizione dei nostri clienti, e delle aziende che ne abbiano necessità, uno strumento centralizzato per la gestione dell’interfacciamento verso il sistema WiFi4EU su piattaforma Radius.

Avendo già predisposto dei plugin dedicati alla gestione delle aree WiFi Hotspot (clicca qui per visualizzare il dettaglio delle funzionalità) con meccanismi di autenticazione via Social, SMS, Card, abbiamo provveduto ad aggiornare i nostri sistemi e rendere disponibile un nuovo template che permetta la corretta integrazione dei sistemi WiFi4EU nelle aree pubbliche.

La gestione e messa in esercizio del sistema è molto semplice, basterà avere una piattaforma Radius su cui predisporre il modulo Hotspot ed un gateway Mikrotik installato presso la sede primaria della rete Comunale WiFi4EU
WiFi4EU-Radius

Hai ricevuto l’incarico da parte di un Comune o di una unione di Comuni per la realizzazione della rete WiFi e non sai come procedere? Contattaci e scopri in che modo possiamo aiutarti, a partire dalla predisposizione dei sistemi di Captive Portale, fino alla configurazione e messa in esercizio della rete WiFi4EU