Odoo4Wisp, come ti cambio l'azienda con il modulo Progetto

Odoo 4 Wisp, il modulo Progetto a metà tra Help Desk e Board aziendale

Fogli, tanti fogli, lavagne e centinaia di post-it sparsi per tutto l’ufficio. Ottimizzare le risorse ed il tempo all’interno della propria azienda è un tema all’ordine del giorno nel nostro Paese. Una sfida che per molti amministratori finisce per trasformarsi in un incubo. Sposare applicativi specifici spesso non è la soluzione se questi non sono immediati, singolari e condivisi con l’intero team business. Tratti peculiari presenti invece su Odoo 4 Wisp.

Si tratta della piattaforma gestionale capace di gestire praticamente qualsiasi aspetto di un impresa come dimostrato in questo confronto con uno dei rivali più noti nel mondo dei gestionali. Nello specifico, all’interno del ventaglio di funzionalità offerto da Odoo 4 Wisp troviamo lo specifico modulo Progetto utilizzabile proprio per tenere traccia ma soprattutto gestire le attività aziendali, interne o esterne che siano.

E permette di farlo con una facilità elementare, diventando il migliore amico di Product Owner e Manager che ad una sola occhiata all’interno della piattaforma saranno in grado di capire il carico di lavoro del team, le attività in corso e quelle che potrebbero finire per essere dormienti. E per tutto ciò che non è immediatamente visibile vi sono report e grafici completamente personalizzabili.

 

Odoo 4 Wisp, come funziona il modulo Progetto

Il modulo prevede una specifica sezione all’interno della quale costruire il proprio ambiente di lavoro, opportunamente suddiviso. Pensare a tutte le macro attività che si gestiscono in azienda e dividerle in progetti è la parola d’ordine per godere dei vantaggi del modulo che permette di creare un numero illimitato di progetti e per ognuno impostare un workflow personalizzato.

Il workflow è costituito da delle fasi completamente personalizzabili, all’interno delle quali posizionare i post-it delle attività o delle richieste di assistenza da svolgere; con evidenza di ciò a cui fanno riferimento, dell’eventuale cliente e perfino di una potenziale data di scadenza. Per il singolo progetto il team di lavoro, a cui assegnare permessi personalizzati per evitare ad esempio l’eliminazione accidentale delle richieste, si occuperà di gestire ciò che gli è stato assegnato.

All’interno della singola attività o richiesta di assistenza, si potranno inserire delle note di sistema, non eliminabili, inserire delle descrizioni da utilizzare ad esempio per l’invio di comunicazioni, manuali o automatiche, dirette al cliente, e registrare il tempo speso. Un fogli ore consultabile per singolo progetto, per assegnatario oltre che per cliente finale. L’ideale per tenere sotto controllo quanto costi in termini di ore gestire tutte le attività.

Ma a rendere davvero funzionare il modulo è tutto quello che vi sta attorno a partire dalla possibilità di assegnare delle priorità, di avere reminder mail temporizzati, automatismi per avvisare il cliente di una richiesta risolta, oltre che etichette descrittive, colori e l’emoticon degli assegnatari per evitare di controllare il nome del tecnico entrando su tutte le schede.

Come se non bastasse, per chi intende gestire un’area Help Desk a queste caratteristiche si aggiunge la possibilità di far aprire in automatico alla piattaforma Odoo 4 Wisp le richieste di assistenza provenienti da un determinato indirizzo email o tutte quelle aperte da un form all’interno dell’area portale. Tutto questo è naturalmente incastonato all’interno degli altri punti di forza della piattaforma, che permette di tenere traccia di attività e problematiche per cliente e di ottenere report personalizzati, anche grafici.

Ecco che allora essere produttivi, precisi ma soprattutto misurabili da parte dell’intera azienda, è sicuramente possibile.